Skip to main content
excel gestione camere hotel

Excel e la gestione delle camere negli Hotel

Come ti può essere utile Excel per la gestione delle camere del tuo hotel? Questa è una delle attività più importanti per garantire il massimo comfort ai clienti. Per semplificarla, molti hotel utilizzano software, tra cui Excel, che permette di organizzare e gestire le attività di pulizia in modo efficiente.

Ma siamo sicuri che sia lo strumento più adatto da utilizzare? Vediamolo insieme!

Gestire le camere del tuo Hotel con Excel

Excel è un software che consente di gestire dati in modo flessibile, permettendo di organizzare le attività di pulizia delle camere di hotel in modo semplice e personalizzabile. Grazie alla sua interfaccia user-friendly, Excel consente di inserire i dati delle camere, come il numero di letti, la posizione e lo stato di pulizia. Inoltre, è possibile inserire le attività di pulizia che devono essere eseguite in ogni camera, come cambiare le lenzuola, pulire il bagno o svuotare il cestino.

Una volta inseriti i dati delle camere e le attività di pulizia necessarie, Excel consente di pianificare le attività di pulizia in modo efficiente. Così, il lavoro al personale è assegnato in modo equo e ottimizzando il tempo necessario per completare le attività. Grazie alla sua flessibilità, Excel permette di modificare i dati inseriti in tempo reale, permettendo di adattare il piano di pulizia alle esigenze del momento.

Inoltre, grazie alla funzione di formattazione condizionale di Excel, è possibile visualizzare facilmente lo stato di avanzamento delle attività di pulizia delle camere. Ad esempio, è possibile impostare la formattazione in modo da visualizzare le camere in base allo stato di pulizia (da pulire, in pulizia, pulite), in modo da avere una panoramica immediata.

Un’altra funzione molto utile, è quella consente di tenere traccia delle attività svolte, delle eventuali anomalie o dei problemi riscontrati, in modo da intervenire tempestivamente. Ad esempio, è possibile creare una colonna in cui inserire note sulla pulizia, come eventuali problemi riscontrati o richieste del cliente. In questo modo, il personale addetto alle pulizie può intervenire immediatamente per risolvere eventuali problemi e migliorare costantemente il servizio offerto.

Excel è davvero la scelta giusta?

  • LAVORO MANUALE NELL’INSERIMENTO DEI COMPITI E DEGLI SPAZI: Un software PMS integrato con un channel manager permette una sincronizzazione automatica delle prenotazioni. L’utilizzo del foglio di calcolo comporta il rischio di errori nell’inserimento manuale delle prenotazioni e dei dati dei clienti, soprattutto per strutture di medie-grandi dimensioni.
  • DIFFICOLTÀ A CREARE REPORT PRECISI E AFFIDABILI: Excel è utile per analizzare dati e creare grafici, ma nella gestione alberghiera servono dati affidabili e chiari con archi temporali specifici. Non sempre è facile recuperare tutti i dati necessari per creare report specifici come revenue, occupazione e centri di profitto. Una struttura ricettiva genera una grande quantità di dati, alcuni facilmente reperibili in Excel, altri più complessi da catalogare e analizzare. Un software di gestione alberghiera può essere una risorsa preziosa per catalogare automaticamente tutti i dati generati.
  • DIFFICOLTÀ PER CHI NON È ESPERTO: In primo luogo, l’uso di Excel richiede una certa competenza informatica e una formazione specifica, il che potrebbe rappresentare una sfida per alcuni membri del personale addetto alle pulizie che non sono abituati ad utilizzare strumenti digitali. Inoltre, se nel foglio di calcolo ci sono errori, potrebbe esserci una perdita di dati importante che potrebbe compromettere la gestione delle camere dell’hotel.
  • NON RICOPRE TUTTE LE FUNZIONI NECESSARIE: Infine, anche se l’utilizzo di Excel consente una gestione efficiente delle pulizie nelle camere dell’hotel, potrebbe non essere sufficiente per la gestione dell’intero. che richiede anche la gestione delle prenotazioni, la fatturazione, il check-in e il check-out dei clienti, la gestione dei servizi in camera, e così via. In tal caso, l’hotel potrebbe dover utilizzare altri strumenti o software per garantire una gestione completa ed efficace delle sue attività.

Soluzioni

Esistono diverse soluzioni per superare i limiti dell’utilizzo di Excel nella gestione alberghiera. Una delle soluzioni potrebbe essere quella di utilizzare un software di gestione alberghiera. Esso, integrato con un channel manager, consente la sincronizzazione automatica delle prenotazioni dai vari canali di distribuzione. In questo modo, l’operatore non dovrà inserire manualmente le prenotazioni nel foglio di calcolo, evitando errori ed eventuali problemi di sincronizzazione.

Un’altra soluzione potrebbe essere quella di utilizzare un software di analisi dati specializzato per l’industria alberghiera, che permetta di estrarre informazioni utili e report personalizzati, senza la necessità di creare modelli complessi all’interno di Excel.

Infine, una terza soluzione potrebbe essere quella di formare il personale dell’hotel nell’utilizzo di Excel. Fornendo loro tecniche per gestire grandi quantità di dati in modo efficiente, si riduce il rischio di errori e di perdita di tempo nell’elaborazione delle informazioni.

Contattaci subito

Sono a tua completa disposizione per qualsiasi chiarimento sulle mie funzionalità.