Skip to main content
ottimizzare costi variabili albergo

Ottimizzare i costi variabili di un albergo

La gestione dei costi variabili in un albergo è un aspetto fondamentale per il successo dell’attività. È necessario avere un’accurata pianificazione delle operazioni e un controllo costante. Questo serve per evitare sprechi eccessivi e massimizzare i profitti.

Ma da dove iniziare per aumentare l’efficienza? Di seguito, esploreremo alcune delle strategie chiave per gestire efficacemente i costi alberghieri.

I COSTI DI UN ALBERGO: DA DOVE COMINCIARE

  • PIANIFICAZIONE OTTIMALE: la pianificazione dei costi è l’inizio di qualsiasi strategia di gestione dei costi alberghieri. Si deve considerare il budget in ogni aspetto dell’albergo: la manutenzione, la pulizia, la sicurezza, il cibo e le bevande, il marketing, il personale e altri costi operativi. Una volta identificati i costi per ciascuna area, si può creare un piano di spesa annuale, trimestrale o mensile. Questo aiuterà a evitare sorprese di spese inattese e permetterà di gestire meglio il flusso di cassa.
  • OTTIMIZZAZIONE DELLE SPESE: ottimizzare le spese significa ridurre i costi variabili senza compromettere la qualità del servizio offerto agli ospiti. Ci sono molte aree dove si possono ridurre i costi, come ad esempio i costi energetici, i costi di manutenzione e i costi del personale. Ad esempio, si può installare un sistema di illuminazione a risparmio energetico, utilizzare prodotti per la pulizia ecologici e programmare la manutenzione preventiva degli impianti. Inoltre, si può valutare l’utilizzo di sistemi di prenotazione online per ridurre i costi di marketing e promozione.
  • CONTROLLO DEI COSTI: il controllo dei costi è essenziale per mantenere la salute finanziaria dell’albergo. Ci sono diverse tecniche che possono essere utilizzate. La creazione di un sistema di reportistica finanziaria regolare, l’identificazione delle tendenze dei costi, il confronto dei costi con i benchmark del settore. Ma anche la negoziazione dei contratti con i fornitori e la valutazione del rapporto costo/beneficio di ogni spesa.
  • GESTIONE DELLE RISORSE UMANE: Una gestione efficace delle risorse umane può aiutare a ridurre i costi, migliorare la produttività e aumentare la soddisfazione dei dipendenti. Ad esempio, si può fornire una formazione adeguata per migliorare le competenze, sviluppare un sistema di incentivi per premiare la produttività e migliorare il morale, e pianificare in modo efficace i turni di lavoro per evitare sprechi di tempo e risorse.

QUALI SONO I COSTI VARIABILI?

I costi variabili di un albergo, aumentano e diminuiscono a seconda di una serie di fattori. Tra questi, il volume di attività dell’albergo, la stagionalità del turismo, la tipologia di clientela e le politiche di prezzo adottate.

Tra i costi variabili più comuni troviamo quelli relativi ai materiali di consumo, come il cibo e le bevande del ristorante e del bar, le forniture per le camere come asciugamani e lenzuola, e i prodotti per l’igiene personale. Questi costi variano in funzione del numero di ospiti presenti nell’albergo e della loro propensione a consumare determinati prodotti.

Anche lo staff ha un proprio costo. La quantità di personale necessaria per gestire l’albergo dipende dalla sua dimensione, dal numero di camere e dal numero di ospiti presenti. In particolare, il personale addetto alla reception, ai servizi di pulizia delle camere e alla ristorazione sono i costi variabili maggiori e dipendono dalla quantità di lavoro richiesta dal numero di ospiti.

L’energia elettrica è un altro aspetto da considerare. La quantità di energia necessaria per illuminare le camere, far funzionare il riscaldamento o condizionamento e garantire un ambiente confortevole dipende dalla quantità di ospiti presenti e dal loro livello di utilizzo dei servizi.

RIDURRE LE SPESE CON L’OUTSOURCING

Parlando di personale, c’è un modo per risparmiare sui costi variabili del tuo albergo e riguarda il reparto housekeeping. In che modo?

Una soluzione può essere quella di affidarsi ad una società di outsourcing.

In questo modo potrai essere sicuro di avere un personale altamente qualificato e fornire un servizio di pulizia di valore e di ridurre i costi .

Affidarsi all’outsourcing può ridurre i costi di gestione del personale in un albergo perché consente di delegare alcune attività ad aziende specializzate esterne. Queste aziende possono assumere a loro carico le spese per la selezione, la formazione e la gestione dei dipendenti necessari per svolgere le attività richieste dall’albergo.

Così, l’albergo può evitare di dover sostenere direttamente i costi di assunzione e formazione del personale, nonché di dover affrontare i costi aggiuntivi associati alla sua gestione e al suo mantenimento, come la gestione della busta paga, l’assicurazione e le tasse sul lavoro.

Inoltre, l’outsourcing consente all’albergo di pagare solo per i servizi effettivamente richiesti, senza dover sostenere i costi fissi associati all’occupazione a tempo pieno di dipendenti, come gli stipendi e i benefici. In questo modo, l’albergo può gestire meglio i propri costi e ridurre i rischi associati alla gestione del personale, garantendo allo stesso tempo una maggiore flessibilità nel rapporto tra i dipendenti e il lavoro richiesto.

Contattaci subito

Sono a tua completa disposizione per qualsiasi chiarimento sulle mie funzionalità.