Skip to main content
Costi di gestione in hotel: come controllarli?

Costi di gestione in Hotel: come controllarli?

Il controllo e il calcolo dei costi di gestione in Hotel sono due attività che hanno l’obiettivo di analizzare dati e informazioni utili della struttura, per poi prendere decisioni a livello strategico.

Grazie al controllo dei costi di gestione in Hotel, infatti, gli albergatori possono misurare lo scostamento tra obiettivi pianificati e risultati conseguiti e di conseguenza attuare le opportune azioni correttive.

Da dove derivano i costi di gestione in un Hotel?

Come in tutte le aziende, anche nelle strutture alberghiere ed extra alberghiere esistono costi fissi e costi variabili.

I Costi Fissi rappresentano gran parte delle spese della struttura che ogni albergatore deve sostenere indipendentemente dalla frequenza delle prenotazioni.. 

Di questi costi fanno parte: i costi del mutuo, bollette di elettricità, gas e luce ecc..

Poi, invece, ci sono i Costi Variabili, detti anche marginali. Includono quei costi che si devono sostenere solo nel momento in cui una camere viene effettivamente utilizzata. Tra questi rientrano la pulizia di una camera, le forniture di biancheria, le spese per il kit di cortesia, ecc … 

Quest’ultimi, sono quelli sui quali è più facile intervenire, in quanto dipendono dai prodotti e dai servizi che vengono offerti e che utilizzano ai clienti, proprio per questo motivo ci sono diversi modi per ottimizzarne la gestione e quindi risparmiare.

I Costi Variabili di un Hotel da cosa dipendono

La maggior parte dei costi variabili derivano dalle spese che ogni albergatore deve sostenere giornalmente e mensilmente per la gestione delle camere utilizzate. 

Ma vediamo nel dettaglio da cosa dipendono precisamente queste spese:

  • Tempistiche e costo pulizia delle camere: incidono sul costo variabile della camera e sul tempo che ci vuole per pulirla in quanto i prodotti utilizzati durano per un limitato periodo di tempo. Inoltre, a seconda della tipologia di stanza e per numero di operatori necessari il costo ovviamente cambia.
  • Utenze: l’utilizzo di una stanza comporta anche spese e costi. Per esempio il consumo di energie della stessa, come luce, acqua e così via.
  • Manutenzione ordinaria: l’utilizzo di una stanza per un lungo periodo ha bisogno di interventi di cambi o sostituzioni. Questo alza il costo di sistemazione della camera stessa e quindi aumenta i costi di gestione.
  • Set Biancheria: i materiali usati come lenzuola, copriletto, copri cuscini e così via, che si mettono a disposizione per un cliente. In quanto non si possono riutilizzare per il cliente successivo quindi sui costi variabili incidono anche costi di lavanderia ogni giorno
  • Amenities: i beni consumabili di una stanza utilizzati per far sentire il cliente coccolato, incidono pesantemente sui costi variabili in quanto dipendono dall’utilizzo della stanza. Avendo il bisogno di sostituirli per ogni cliente, questo influisce nei costi di gestioni giornalieri.
  • Costi di distribuzione della vendita: a seconda dei canali su cui decido di mettere la vendita aumentano i costi variabili della struttura.

Come Cora può aiutarti  

Ma una volta analizzati questi aspetti, quale è la soluzione migliore per gestirli al meglio?

La tecnologia ci viene incontro con strumenti sempre nuovi e sempre più sofisticati. Questi tool sono in grado di analizzare al meglio – e velocemente – i costi di ogni reparto dell’Hotel, soprattutto quello dell’Housekeeping. Questo permette ad ogni albergatore di tenere costantemente tutto sotto controllo senza sforzo e risparmiando tempo. 

Cora, ad esempio, è una piattaforma che digitalizza il conteggio e la verifica delle forniture. Migliora così la gestione delle operazioni di pulizia e non solo. È un modo intuitivo di ottimizzare le procedure quotidiane e ridurre gli sprechi di tempo e denaro. 

Questo tipo di software viene utilizzato per vari scopi in Hotel. Tra questi ci sono la praticità, l’efficienza, l’accuratezza e soprattutto i vantaggi finanziari che comporta. 

Ma analizziamoli nel dettaglio:

  1. 1. Aumentare l’efficienza:

Un grande vantaggio che si può ottenere dall’adozione di un software per la gestione di una struttura è la capacità di snellire e quindi semplificare i processi lavorativi di molte attività legate al controllo dei costi variabili.

  1. 2. Evitare sprechi: 

Un’applicazione può portare a significativi risparmi nelle spese di gestione. Cora garantisce una comunicazione veloce e un’attenta analisi dei costi in tempo reale. In questo modo, hai la possibilità di monitorare non solo il lavoro, ma anche i consumi e le forniture. Questi sono necessari per offrire un servizio all’altezza delle aspettative degli ospiti.

  1. Maggiore controllo generale:

Un software vi permette di avere un continuo controllo sul lavoro svolto e da svolgere, azzerando così eventuali dimenticanze. Avere la possibilità di essere aggiornati in tempo reale su ogni aspetto della vostra struttura vi permetterà di coordinare al meglio il flusso di lavoro.

Contattaci subito

Sono a tua completa disposizione per qualsiasi chiarimento sulle mie funzionalità.