Skip to main content
come gestire ditta di pulizie

Come gestire una ditta di pulizie in maniera efficace?

Aprire e gestire una ditta di pulizie può essere un’attività gratificante e redditizia. Con l’incremento della richiesta di servizi di pulizia da parte di privati, aziende e strutture commerciali, la gestione efficiente di una ditta di pulizie è fondamentale per il successo aziendale.

Ma quali sono gli aspetti chiave da prendere in considerazione per gestire al meglio una ditta di pulizie?

1. Pianificazione aziendale

Prima di avviare la ditta di pulizie, è essenziale sviluppare un solido piano aziendale. Questo piano dovrebbe includere l’analisi di mercato, una valutazione della concorrenza, la definizione del tuo pubblico di riferimento e la definizione dei servizi di pulizia offerti. Un piano aziendale ben strutturato ti aiuterà a identificare obiettivi chiari e a delineare le strategie necessarie per raggiungerli.

2. Identificazione del target di clientela

Un passo cruciale per il successo della tua ditta di pulizie è identificare il tuo target di clientela. Valuta se desideri offrire servizi di pulizia residenziale, commerciale o entrambi. Analizza le esigenze dei clienti potenziali e adatta i tuoi servizi per soddisfare le loro richieste specifiche. Ad esempio, le aziende potrebbero richiedere servizi di pulizia più frequenti rispetto alle abitazioni private.

3. Assunzione e formazione del personale

Il personale della tua ditta di pulizie sarà la chiave per il successo dell’azienda. Assicurati di assumere persone affidabili, motivate e con competenze di pulizia adeguate. Effettua un processo di selezione rigoroso e verifica i riferimenti per garantire l’affidabilità dei candidati.
Oltre all’assunzione, investi nella formazione continua del personale. Mantenere il team aggiornato sulle nuove tecniche di pulizia e sugli standard di sicurezza sarà fondamentale per offrire servizi di alta qualità e soddisfare le aspettative dei clienti.

4. Acquisto delle attrezzature e dei prodotti di pulizia

Per offrire servizi di pulizia efficienti, è fondamentale dotarsi delle attrezzature e dei prodotti adeguati. Acquista strumenti di pulizia di qualità, come aspirapolvere, scope, panni, prodotti per la pulizia e detergenti specifici per le diverse superfici. Scegli prodotti eco-compatibili per rispettare l’ambiente e soddisfare le esigenze dei clienti che preferiscono soluzioni sostenibili.

5. Avere un proprio Sito Web

Avere un sito web per la propria ditta di pulizie è importantissimo. In questo modo, sono i clienti a trovarti, cercando tramite determinate parole chiave. È importante affidarsi ad esperti del web per comparire in alto nei risultati di ricerca, ma il lavoro non finisce qui.
Infatti:
è importante mettere una pagina dedicata solamente ai contatti
è bene spiegare nel dettaglio i servizi che si forniscono
è utile avere una sezione blog costantemente aggiornata con articoli
In questo modo, per i clienti sarà facile contattare l’impresa. Avere un sito ben tenuto è anche indice di serietà.

6. Pubblicità in Offline

Anche la pubblicità offline è un sempreverde della promozione, per quanto meno segmentata e meno misurabile.
Un’ottima mossa per far conoscere la tua impresa di pulizie, potrebbe essere quella di offrirti come sponsor per eventi locali e posizionare il tuo brand su striscioni, poster e locandine o su radio del territorio.
Cercare di contattare direttamente le realtà della zona che potenzialmente richiedono interventi di pulizia è un’ottima scelta: chiedi un incontro a imprese, scuole, uffici, co-working o altri simili entità e proponi loro i tuoi migliori servizi e magari codici sconto, o un primo intervento gratuito.

7. Affidarsi a una piattaforma digitale

È essenziale riuscire a gestire i propri dipendenti, i costi, i consumi e le procedure operative quotidiane con precisione. Solo in questo modo può funzionare un’impresa e farlo tramite sistemi digitali è la soluzione migliore.
Il beneficio di avere un software gestionale come Cora è quello di andare ad ottimizzare tempo, costi e gestione del proprio lavoro, rivoluzionando il modo di lavorare e puntando così sempre più in alto.

Come gestire una ditta di pulizie con Cora può aiutarti?

Ma vediamo nello specifico perché la scelta di Cora sarebbe la scelta migliore per tutti coloro che puntano sempre più in altro:

  • Miglioramento della qualità della pulizia: gli addetti sono sicuri di non tralasciare nulla e riescono a fornire un servizio eccellente.
  • Aumento dell’efficienza: le check list pulizia consentono agli addetti di lavorare in modo più efficiente, poiché sanno esattamente cosa devono fare e in quale ordine, riuscendo ad essere così più veloci.
  • Riduzione degli errori: questo strumento può aiutare a ridurre gli errori e le omissioni, garantendo che tutte le attività importanti siano svolte in modo corretto.
  • Migliore gestione delle risorse: il responsabile o la (governante) può pianificare il lavoro, utilizzando così al meglio le risorse disponibili.
  • Tracciabilità e monitoraggio: con le check list si possono inoltre tracciare e monitorare il progresso delle pulizie. Così gli addetti e i responsabili possono verificare passo passo tutte le procedure.
  • Pianificazione del lavoro futuro: la nostra piattaforma ti permette di pianificare giorno per giorno in tempo reale tutte le operations quotidiane. Questo aumenterà di gran lunga l’efficienza operativa di tutta la struttura fin da subito.
  • Controllo qualità: attraverso il monitoraggio costante in tempo reale del servizio svolto e i feedback da parte del cliente, permettono ai responsabili di avere la certezza che il servizio offerto è all’altezza delle aspettative.
  • Controllo costi: il nostro software garantisce un controllo completo su tutti i costi variabili operativi che si ha sempre più fatica a gestire. In questo modo si potranno individuare le inefficienze della propria impresa ed eventuali sprechi!

Contattaci subito

Sono a tua completa disposizione per qualsiasi chiarimento sulle mie funzionalità.